OlimonTel Italia
FAQ
Domande Frequenti
Home \ Domande Frequenti
FAX2MAIL
Tecniche
  Domanda:
  Ho un servizio FAXVirtuale. Posso usare lo stesso numero su di un adattatore, un Software e un telefono Voip contemporaneamente?
   
  Risposta:
  No. Il servizio FAXVirtuale prende in gestione il numero e non può essere registrato come un normale numero VoIP. È chiaramente possibile però settare, sul proprio apparecchio fax, l’identificativo del fax virtuale così da “mostrare” sempre lo stesso numero anche inviando da altre linee.
  Domanda:
  Perché non posso inviare fax dalla mia mail con il mio Smtp?
   
  Risposta:
  Il servizio FAXVirtuale necessita la configurazione di un Smtp dedicato per garantire affidabilità e sicurezza. Se fosse consentito l'utilizzo di server Smtp esterni, infatti, tutti potrebbero utilizzare il servizio fax in maniera fraudolenta. È quindi necessario, per garantire un livello di qualità degno di OlimonTel, questo tipo di gestione che in molti trascurano.
  Domanda:
  Posso ricevere i miei fax su altre mail, o usare il servizio con Gmail?
   
  Risposta:
  È possibile utilizzare il servizio FAXVirtuale con tutti i client o server che danno la possibilità di accedere a server di posta esterni. Con Google Gmail è possibile scaricare la propria casella FAXVirtuale, ma non è possibile inviare fax.
Generiche
  Domanda:
  Ho una borchia ISDN Telecom con 2 numeri, il primo per la voce e il secondo per il fax. Posso portarli in OlimonTel e usare l’aggiuntivo per il fax?
   
  Risposta:
  Sì, successivamente alla migrazione dei numeri è possibile attivare il servizio FAXVirtuale sul numero che si desidera.
  Domanda:
  Ho attivo un NUMERO VoIP di OlimonTel, posso trasformarlo in FAXVirtuale?
   
  Risposta:
  Sì, è possibile attivare il servizio FAXVirtuale, su un numero VoIP, in qualsiasi momento. E’ possibile, successivamente, disattivare il servizio e usare il numero Voip con i propri apparati.
  Domanda:
  Qual'è la differenza tra FAXVirtuale e FAX-IN?
   
  Risposta:
  Il FAXVirtuale permette l'invio e la ricezione dei FAX tramite interfaccia WebMail, client di posta (tipo Outlook) o configurando il trasferimento verso una tua casella di posta. Il FAX-IN permette invece la sola ricezione dei FAX nella tua casella di posta.
 
Internet
Fibra
  Domanda:
  Cosa è la FTTC?
   
  Risposta:
  La FTTC (fiber to the cabinet) letteralmente “fibra fino all'armadio”.
In questo caso la fibra ottica raggiunge l'armadio di distribuzione Telecom (Cabinet) più vicino alla sede dell’utente , in genere dai 10 ai 300 metri di distanza. Per quest'ultimo tratto viene utilizzato il rame. Nonostante l'uso del rame per gli ultimi metri consente prestazioni molto elevate rispetto ad una normale adsl.

  Domanda:
  Cosa è la FTTH?
   
  Risposta:
  La FTTH (Fiber to the Home), letteralmente “fibra fino a casa”, è un particolare tipo di connessione che permette velocità e affidabilità superiori rispetto ad una FTTC, anche fino a 10 Gbps.
L’intera tratta dalla centrale alla sede cliente è in fibra ottica, esente da interferenze garantendo la qualità anche su lunghe distanze.
  Domanda:
  Che cosa si intende per “linea FTTCab condivisa”?
   
  Risposta:
  Per “linea FTTCab condivisa”, si intende una linea di accesso in rame sulla quale coesistono un servizio fonia (RTG/WLR) erogato tramite la rete telefonica tradizionale di Telecom Italia ed un servizio dati in tecnologia VDSL2 erogato tramite i servizi Bitstream NGA o VULA di Telecom Italia.
  Domanda:
  Che cosa si intende per “linea FTTCab naked”?
   
  Risposta:
  Per “linea FTTCab naked”, si intende una linea di accesso in rame “priva” (da cui naked, nuda) di un servizio fonia erogato tramite la rete telefonica tradizionale.
Si tratta di una linea dedicata esclusivamente al servizio dati VDSL2.
Per accessi FTTCab è possibile attivare sia linee “naked” che linee “condivise”, ossia con presenza del servizio fonia RTG/WLR.
  Domanda:
  Cosa succede alla fonia di appoggio (RTG Telecom o WLR POTS) in caso di attivazione o migrazione di una linea FTTCab condivisa?
   
  Risposta:
  ▪ In caso di nuova attivazione linea FTTCab condivisa su linea RTG (RTG: RTG Telecom Italia, WLR POTS OLO, WLR POTS OlimonTel), la fonia deve rimanere attiva.

▪ In caso di migrazione da ADSL Bitstream condiviso di altro OLO verso linea FTTCab condivisa, la fonia deve rimanere attiva.

▪ In caso di migrazione da ADSL Bitstream condiviso di OlimonTel verso linea FTTCab condivisa, la fonia deve rimanere attiva.

▪ In caso di attivazione di una linea FTTCab condivisa Telecom Italia appoggiata su fonia RTG Telecom Italia e quest'ultima viene migrata su voip, la fibra diventa naked e la fonia passa da tradizionale a VOIP.
  Domanda:
  Cosa succede alla Linea FTTCab condivisa se trasformo la tipologia della linea telefonica d’appoggio (es: da ANALOGICA a ISDN)?
   
  Risposta:
  ▪ Se ho una linea FTTCab condivisa appoggiata su fonia RTG Telecom Italia e quest'ultima viene migrata su voip, la fibra diventa naked.

▪ Se ho una linea FTTCab condivisa appoggiata su fonia RTG Telecom Italia e quest'ultima viene migrata su WLR, la linea FTTCAB resta attiva così com’è.

▪ Se ho una linea FTTCab condivisa appoggiata su fonia RTG Telecom Italia e quest'ultima viene trasformata in ISDN la fibra viene cessata. Si consiglia di Attivare una VDSL naked e dopo trasformare la fonia RTG in ISDN.

▪ Se ho una linea FTTCab condivisa appoggiata su WLR RTG di altro OLO o di OlimonTel e quest'ultima viene trasformata in ISDN vale la risposta al punto precedente.
  Domanda:
  È possibile migrare un Bitstream ADSL condiviso OlimonTel, attivato su WLR OlimonTel, verso una Linea FTTCab Condivisa?
   
  Risposta:
  Sì, se l’accesso Bitstream ADSL condiviso OlimonTel è stato attivato su WLR POTS OlimonTel.
  Domanda:
  È possibile migrare una Linea FTTCab Naked OLO/TI verso FTTH?
   
  Risposta:
  Non è possibile.
E’ possibile migrare solo FTTH OLO/T.I verso FTTH.
  Domanda:
  È possibile attivare un servizio dati VDSL2 su linea ISDN/WLR ISDN?
   
  Risposta:
  Non è possibile l’attivazione di linee dati VDSL2 su linee ISDN.
In presenza di una linea ISDN, quindi, non è possibile realizzare un servizio di tipo FTTCab condiviso.
  Domanda:
  È possibile attivare una linea FTTH con servizio fonia RTG/WLR/ISDN?
   
  Risposta:
  Non è possibile. L’attivazione di una linea FTTH può avvenire unicamente in modalità “naked”.
  Domanda:
  Cosa si intende per FTTCAB collegato in “Rete Rigida”?
   
  Risposta:
  La sede cliente è collegata alla centrale Telecom in "rete rigida". Questo vuol dire che non è collegata ad alcun Armadio Ripartilinea (Cabinet), ma tramite un cavo diretto (Rete Rigida o Rete Primaria Rigida) va diretto, senza interruzioni e permutazioni, alla centrale Telecom. In questo caso le prestazioni del collegamento saranno influenzate dalla distanza dell'utente dalla centrale.
  Domanda:
  Cosa si intende per FTTCab su indirizzi multi-attestati?
   
  Risposta:
  Nel caso di indirizzi cui afferiscono linee in rame attestate a più armadi (indirizzi “multiattestati”), non tutti attrezzati per la fornitura dei servizi FTTCab, si possono verificare situazioni nelle quali non è possibile determinare da remoto se presso una specifica unità immobiliare è possibile o meno fornire servizi FTTCab.
A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, una tale situazione si verifica quando ad uno stesso civico corrisponde un complesso immobiliare dotato di più edifici, di cui alcuni attestati solo ad un armadio ed altri solo ad un altro e/o in rete rigida.

Per tali motivi, nel caso di richieste di attivazione ex novo di accessi Bitstream NGA o VULA in tecnologia FTTCab presso civici “multiattestati”, il riscontro circa la possibilità di fornire il servizio potrà essere fornito solo a seguito dell’appuntamento con il cliente finale ed a fronte della verifica in loco.
  Domanda:
  E’ possibile cambiare lo SLA ad un circuito FTTX?
   
  Risposta:
  Al momento non è possibile cambiare lo SLA Assurance.
Tecniche
  Domanda:
  Quale modem devo acquistare per l’ADSL OlimonTel. Il mio router può andare bene ?
   
  Risposta:
  OlimonTel offre il servizio ADSL su due tecnologie di accesso PPPoA, PPPoE ed IPoE.
Il proprio modem deve supportare questi protocolli di accesso.
Nello specifico, ad oggi è fondamentale il protocollo PPPoE dove verranno fornite in fase di attivazione le credenziali da inserire ( Username e Password ).
Ad oggi i più comuni modem supportano tali protocolli. Sono disponibili molti esempi nella sezione > CONFIGURAZIONI <<
  Domanda:
  Cosa è la banda minima garantita? Che importanza ha?
   
  Risposta:
  Le ADSL sono caratterizzate da quattro parametri di velocità:
- Banda in download Massima
- Banda in download Garantita
- Banda in upload Massima
- Banda in upload Garantita

Più alto è il parametro e maggiore sarà la possibilità di navigare velocemente, anche in casi estremi di saturazione centrale, e difatti i prezzi variano molto in base alla quantità assicurata di Banda Minima Garantita.
Facciamo un esempio: una 7 mega con 128 kbps di Banda minima garantita è una ADSL che ha i seguenti parametri:
- 7000 Kbps è la banda in download Massima e 128 Kbps è la banda in download garantita.
- 512 kbps è la banda in upload Massima e 128 Kbps è la banda in upload Garantita.

Quasi tutti gli operatori non dichiarano la banda minima garantita, proprio perché è questa a fare la differenza di prezzo. La Banda Massima è un valore nominale, un riferimento e non una garanzia.
È chiaro che ad oggi sembrano valori irrisori, ma servono per identificare la qualità di ADSL, questi sono valori standard per tutti gli operatori.
Segnalazione-Guasti
  Domanda:
  La mia linea connessione non funziona, non navigo, cosa faccio?
   
  Risposta:
  È possibile:
> aprire un ticket sul portale OlimonTel.it;
> inviare una mail a support@OlimonTel.it;
> o contattare il servizio clienti al numero 02 89.36.7072.

In ogni caso, è fondamentale fornire le seguenti indicazioni per una veloce risoluzione:
> se il modem è allineato (spia DSL);
> se la spia internet è accesa o spenta;
> se il modem è stato riavviato.

Importante: in caso di mancato allineamento dell'apparato consigliamo di testare un altro modem prima di contattare il servizio clienti.
  Domanda:
  Il modem è allineato, la spia internet è rossa cosa devo fare ?
   
  Risposta:
  In primis verificare di aver correttamente configurato il modem/router, riavviare il proprio apparato e verificare dopo il riavvio se la problematica persiste.
Vi ricordiamo che sono disponibili semplici esempi e guide nella sezione CONFIGURAZIONI

Se è presente l'allineamento vanno in ogni caso verificate le credenziali di acceso ( Username e Password ) fornite nella Welcome-Letter in fase di attivazione.
Adsl
  Domanda:
  Ho attiva/voglio attivare una linea 20M, cosa devo sapere?
   
  Risposta:
  La tecnologia ADSL è uguale per tutti gli operatori. Ciò significa che, se si è distanti fisicamente dalla centrale, nessuno può garantire che una connessione definita "20Mega" possa "allinearsi" davvero a questa velocità.
Il segnale ADSL, infatti, si attenua con l'aumentare della distanza dalla centrale e, in base alla propria zona, il modem può solo negoziare la migliore velocità possibile.

Altri fattori che influenzano la velocità di connessione sono:
> doppino di rame nuovo - quindi con bassa attenuazione ed alto rapporto segnale/rumore;
> modem/router in grado di negoziare la migliore velocità disponibile;
> collegamento dell'hardware alla presa principale, senza prolunghe o derivazioni;
> tipo di copertura effettiva prevista dalla centrale di zona (20 Mega, 7 Mega, 4 Mega, ecc. Si tenga presente, in proposito, che alcune zone sono raggiunte solo dai profili Anti Digital Divide a 640 Kbps).
  Domanda:
  Posso effettuare la migrazione/portabilità della mia ADSL?
   
  Risposta:
  Se il tuo provider ADSL (Telecom, Tiscali, Fastweb, Vodafone, ecc.) non ti soddisfa, è un tuo diritto rivolgerti a un altro fornitore di servizi internet!
Per effettuare la migrazione, del resto, non sono necessarie complicate disdette né disconnessioni: basta avere il codice migrazione ADSL.

Ecco alcuni scenari possibili:
-Linea Telecom + ADSL Telecom:
> La migrazione è possibile: lasciando il numero a Telecom si può avere, sulla stessa linea, l’ADSL OlimonTel.
In questo caso, a OlimonTel si pagherà il solo contributo ADSL e a Telecom il contributo Telefono.
> Linea Telecom + ADSL di altro operatore:
La migrazione è possibile: si pagherà ad OlimonTel sempre la sola ADSL e a Telecom il contributo Telefono.
> Linea Dati con ADSL di altro operatore:
Dopo aver ottenuto il Codice Migrazione, l'ADSL viene portata verso OlimonTel senza alcun problema.
> Linea Telefonica e ADSL di altro operatore:
E' necessaria una valutazione per singolo caso. Ad ogni modo è consigliabile attivare una nuova linea.
  Domanda:
  Posso attivare una linea ADSL senza essere dipendente da TIM?
   
  Risposta:
  Sì, basta scegliere, in fase di attivazione, la linea NO TIM, dove verrà attivata una linea adsl su cavo dedicato. In questo modo si avrà una linea ADSL indipendente da qualsiasi altra linea Telecom Italia.
La linea dati può essere installata anche in un luogo dove non c'è utenza telefonica.
Una volta fatto l'ordine per l'attivazione di una nuova linea, un tecnico chiamerà per concordare un appuntamento e procedere successivamente all'installazione del servizio ADSL.
Dopo l'attivazione della linea sarà anche possibile telefonare via VoIP.
 
VOIP
Portabilità
  Domanda:
  Posso mantenere il mio numero telefonico di altro gestore e portarlo in VOIP?
   
  Risposta:
  Certamente, con la number portability (migrazione del numero fisso) è possibile trasferire numeri di qualsiasi altro gestore. E' necessario il codice di migrazione (spesso chiamato codice segreto o codice NP) presente in fattura, o da richiedere al gestore.
  Domanda:
  Voglio portare il mio numero in OlimonTel, devo inviare comunicazioni la mio gestore ?
   
  Risposta:
  Nessuna comunicazione deve essere inviata al precedente gestore prima che il numero sia stato migrato. A seguito della migrazione è consigliato informarsi presso il vecchio operatore per verificare la presenza di servizi accessori o particolari clausole previste dal contratto al fine di inviare eventuali disdette.
  Domanda:
  Quali sono i tempi necessari per trasferire il numero in OlimonTel ?
   
  Risposta:
  Dal momento in cui la portabilità viene richiesta sono necessari dai 9 ai 15 giorni lavorativi. Viene inviata una mail con la data di passaggio (DAC) che può essere visualizzata anche dal pannello di controllo MyOlimontel.
  Domanda:
  Il giorno del trasferimento del numero in Olimontel, avrò disservizi?
   
  Risposta:
  Nella maggior parte dei casi il numero viene migrato il giorno previsto dalla DAC senza problemi. Tuttavia, il vecchio operatore ha 24 ore di tempo per completare la procedura di passaggio, pertanto il giorno della migrazione potrebbero verificarsi delle anomalie.
  Domanda:
  Ho una borchia ISDN con diversi numeri aggiuntivi, posso effettuare la portabilità di questi ?
   
  Risposta:
  Certamente va inserito il numero principale specificando che sia ISDN ed indicati gli aggiuntivi, il codice migrazione sarà il medesimo per tutti, e si pagerà il costo di portabilità per ogni numero che si vuole attivare.
  Domanda:
  Ho una borchia ISDN cone diversi numeri aggiuntivi, a me interessa solo un di questi, devo trasferirli e pagare per tutti ?
   
  Risposta:
  NO, è necessario attivare e pagare obbligatoriamente per il principale, e successivamente per i soli aggiuntivi di interesse.
  Domanda:
  Ho un GNR ( selezione pasante ) con 10,100, o 1000 numeri posso effettuare la portabilità ?
   
  Risposta:
  Certamente, come sempre è fondamentale il codice di migrazione o codice segreto riportato in fattura.
Il servizio Voip GNR verrà attivato in trunk punto-punto, quindi è necessario fornire indirizzo ip pubblico della propria centrale, vi invitiamo a consultare la sezione CONFIGURAZIONI o richiedere maggiori info.
Generiche
  Domanda:
  Posso trasferire le chiamate del mio numero VOIP su un altro telefono fisso o mobile?
   
  Risposta:
  OlimonTel mette a disposizione due metodi per trasferire le chiamate su altra numerazione, il primo è il trasferimento di chiamata classico che si esegue da tastiera del telefono digitando un codice per attivare e disattivare ( vedi GUIDE CONFIGURAZIONI VOIP ) il secondo è il BACKUP, che va impostato dal pannello di controllo MyOlimonTel, e si attiva quando il numero non è registrato tramite internet, vengono quindi trasferite le chiamate al numero indicato.
  Domanda:
  Quanto mi costa ricevere le chiamate in "Trasferimento" o "Backup" ?
   
  Risposta:
  OlimonTel applica la stessa tariffa voip di una noramle chiamata verso il numero indicato, senza sovrapprezzo! Pertanto, se si imposta un numero fisso, il costo sarà come una chiamata verso un numero fisso, se si imposta un numero mobile il costo sarà come quello di una chiamata verso mobile.
  Domanda:
  Non ho connessione ad internet, posso usare il mio numero VOIP ?
   
  Risposta:
  Dal portale OlimonTel.it, è possibile attivare la funzione Backup per ricevere le chiamate in trasferimento su un altro numero fisso o mobile. In questo modo non si ha necessità di avere una connessione ad internet per ricevere, ma non sarà possibile telefonare.
  Domanda:
  Posso avere la segreteria telefonica sul mio numero voip ?
   
  Risposta:
  Il servizio segreteria telefonica e molte altre funzionalità sono disponibili se associate al centralino virtuale Centralino Virtuale
  Domanda:
  Posso visualizzare il dettaglio del traffico telefonico ?
   
  Risposta:
  Sì, OlimonTel mette a disposizione dall'area MyOlimonTel sezione SERVIZI ATTIVI -->> VOCE la possibilità d consultare il dettaglio del traffico aggiornato ogni 24 ore. Non è possibile la consultazione superiore a 6 Mesi come previsto dalla normativa art. 123 comma 2 D.Lgs. 196/2003.
  Domanda:
  Come posso consultare i tabulati per il periodo superiore a 6 Mesi ?
   
  Risposta:
  La normativa art. 123 comma 2 D.Lgs. 196/2003 prevede che per consultare i tabulati per il periodo successivo a 6 mesi è necessario l'autorizzazione da parte dell'autorità giudiziaria.
Tecniche
  Domanda:
  Il mio telefono è configurato ma non ricevo né chiamo, cosa devo fare?
   
  Risposta:
  Verificare attentamente la configurazione del proprio apparato,
(nella sezione CONFIGURAZIONI sono disponibili molte guide per diversi apparati e software) CONFIGURAZIONI.
Inoltre, dal portale MyOlimontel nella sezione SERVIZI ATTIVI → Utenze Telefoniche, in corrispondenza del numero, cliccando sulla lente di ingrandimento (Stato linee) è possibile capire se il numero è registrato.
(Si ricorda che bisogna attendere qualche minuto per l'aggiornamento dello stato).
  Domanda:
  Il mio numero è registrato ma non ricevo e/o chiamo, oppure, ho problemi sulle chiamate in ingresso. Cosa devo fare?
   
  Risposta:
  Se il numero telefonico risulta correttamente registrato, sia sul pannello MyOlimonTel sia sull'apparato o software, verificare le configurazioni del router:

> disabilitare le opzioni NAT TRAVERSAL o SIP ALG;
> provare ad utilizzare la porta 5062 invece della 5060,
> eventualmente forwardare le porte dal router verso il telefono o software.

Si consiglia di procedere gradualmente, con un tentativo alla volta, e riavviare l'apparato VoIP o il software prima di procedere al secondo step.
  Domanda:
  Ho inserito il numero di BACKUP ma le chiamate non arrivano sul numero indicato.
   
  Risposta:
  Il sistema di backup entra in funzione una volta che il numero di telefono non risulta più registrato.

Dal portale MyOlimontel, nella sezione SERVIZI ATTIVI → Utenze Telefoniche cliccando sulla lente di ingrandimento in corrispondenza dell'utenza ("Stato linee"), è possibile vedere se il numero è registrato e se il backup è attivo: se il numero è registrato, il backup non potrà essere attivo.

È quindi necessario attendere la scadenza della registrazione perché entri in funzione il backup. È possibile velocizzare questa operazione settando un tempo di registrazione sul proprio telefono o software a 600 secondi.
ATTENZIONE, non indicare tempi di registrazione inferiori!
  Domanda:
  Ho configurato il numero ma sento la voce a tratti, e anche il mio interlocutore mi sente a tratti: cosa devo verificare?
   
  Risposta:
  Il funzionamento del VoIP si basa sulla connessione ad internet. Questa deve essere sufficiente e performante per avere una valida qualità audio.
OlimonTel offre un servizio ad elevata qualità e consiglia di usare Codec g729 per ottimizzare la banda e avere allo stesso tempo una valida qualità.
  Domanda:
  Quante chiamate posso effettuare con il mio numero VoIP?
   
  Risposta:
  OlimonTel abilita un canale per ogni numero, ma su richiesta è possibile ottenere un numero maggiore di canali. Vi invitiamo ad aprire un ticket per la numerazione interessata.
ForDummies
  Domanda:
  Di cosa ho bisogno per usare un numero VOIP?
   
  Risposta:
  E' necessario avere una valida connessione ad internet, un telefono Voip, o router Voip, o un ATA Voip ( adatatore voip-analogico ), se si intende usare il numero con apparecchi fisici. E' possibile configurare ed usare il numero anche sul PC, MAC o Smartphone ( Android, IOS Apple, Windows Phone, etc...) con programmi chiamati Softphone. Vi invitiamo a consultare la sezione CONFIGURAZIONI con validi esempi.
  Domanda:
  Posso utilizzare il numero VOIP OlimonTel con la mia connessione?
   
  Risposta:
  OlimonTel non pone limiti di utilizzo del servizio VOIP con specifici provider internet. E' importante assicurarsi che il proprio provider Internet che sia Fibra, ADSL, WIFI, WIMAX, 4G-3G UMTS permetta l'utilizzo del servizio VOIP e che la qualità della connessione sia sufficiente e costante per l'utilizzo del servizio stesso, è inoltre consigliato avere un IP pubblico sulla propria connessione.
  Domanda:
  Cos'è un numero voip?
   
  Risposta:
  Un numero VOIP è una numerazione telefonica geografica (del proprio distretto telefonico ES. 02 Milano, 06 Roma) utilizzabile tramite connessione ad internet.
  Domanda:
  Chi mi chiama da un telefono fisso o mobile cosa paga? Un numero VOIP è un numero di rete fissa a tutti gli effetti?
   
  Risposta:
  Il numero geografico ( 02, 06, 081, ect... ) VOIP è un numero fisso a tutti gli effetti.
Chi chiama un numero fisso che sia VOIP o meno non ha differenze di costi.
 
Olimontel Italia
by Emmedi Service
P.Iva 04167681214
telefono  02 89.36.7072




Olimontel Italia

P.Iva 04167681214
telefono  02 89.36.7072




Social
Cisco Panasonic Linksys Dell Yealink HP
TI CHIAMIAMO NOI  >
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni clicca qui.
Chiudendo questo banner, continuando la navigazione sul sito o cliccando qualunque elemento ne acconsenti l'utilizzo.
 ACCETTA UTILIZZO COOKIE  ×